La Dahua IP 4K Ultra-Starlight ha vinto il CPSE 2017 “Golden Cauldron Award”

Cosa sono il WDR, AWB, AGC, BLC, HLC?
12 Dicembre 2017
Tema sicurezza, Dahua e il suo impegno nella Cyber-security
18 Maggio 2018

La Dahua IP 4K Ultra-Starlight ha vinto il CPSE 2017 “Golden Cauldron Award”

Ecco un’altro successo raccolto dalla Dahua grazie al “Golden Cauldron Award” il più alto riconoscimento conferito ai prodotti nel settore della sicurezza dalla CPSE. I prodotti vengono valutati per un periodo di oltre dieci mesi in base alle prestazioni tecniche, ai feedback degli utenti e ai dati delle indagini CSDI: la vittoria di un premio di tal prestigio riconferma pienamente il successo della tecnologia Dahua.

Il 28 ottobre, al 16° CPSE (China Public Security Expo di Shenzan), si è tenuta la cerimonia di premiazione del prestigioso “Golden Cauldron Award”. La vincitrice è stata ovviamente la DH-IPC-HF81249F-FR di Dahua Technology. La telecamera IP 4K Ultra-Starlight a riconoscimento facciale è stata premiata per le sue eccezionali prestazioni, il design innovativo e l’elevata qualità della sua user-experience

La telecamera IP con riconoscimento facciale Dahua 4K Ultra Starlight (DH-IPC-HF81249F-FR)

La scocca, interamente in metallo, e l’elegante accostamento di bianco e nero le donano un design accattivante e, grazie al Deep Learning, al riconoscimento facciale, al 4K e alla tecnologia Starlight il comparto tecnico non è da meno. Inoltre, per garantirle un funzionamento regolare 24 ore su 24, è stata dotata di un dissipatore in metallo progettato su misura. A livello di ottiche la camera monta un ampio sensore CMOS da 4/3 pollici a 11Mpx che, grazie all’algoritmo ISP, è in grado di ottenere prestazioni in Ultra-4K anche con un livello di illuminazione minimo (0.0005Lux a colori e 0,0001Lux in bianco e nero). Da non scordare infine il riconoscimento facciale, il punto di forza di questo modello: il prodotto supporta il rilevamento, la selezione, l’esposizione e l’ottimizzazione dei volti, nonché l’estrazione strutturata di otto attributi facciali e cinque espressioni; il tutto senza la necessità di un back-end dedicato in quanto la telecamera supporta in front-end un database di ben 10000 volti.

In conclusione, un prodotto versatile, innovativo, potente e adatto a qualsiasi scenario: un degno vincitore del “Golden Cauldron Award”.